RSS
Articoli
Commenti

ImgBurn

Software totalmente grauito che permette di masterizzare diversi formati di file immagine come  BIN, CUE, DI, DVD, GI, IMG, ISO, MDS, NRG e PDI. L’utilizzo è molto semplice e le schermate alquanto intuitive. Dal sito ufficiale si può scaricare anche il file della lingua italiana. Le impostazioni sono molte e offre diverse opzioni di personalizzazione. Supporta gli ultimi dispositivi di masterizzazioni presenti sul mercato. Con questo software è possibile masterizzare anche sui nuovi supporti DVD-Video double layer. Ad oggi i principali software di masterizzazione sono diventati molto “pesanti” per i sistemi e questo può essere un valido sostituto.

Sito: ImgBurn


Spesso è difficile recuperare driver video aggiornati per i nostri portatili nonostante che sui siti ufficiali delle due case, citate nel titolo dell’articolo, vengano rilasciati continui aggiornamenti. Teoricamente sarebbero le case costruttrici dei notebook a dover fornire driver aggiornati ma ciò non succede e sovente ci si deve accontentare di quelli nativi.

Qui di seguito c’è la soluzione ai nostri problemi: un software che “modifica” l’installazione dei driver desktop di ultimo rilascio di ATI e NVidia per renderli compatibili con le versioni “mobility”.

1) DH Mobility Modder .NET per driver ATI

2) DH NVidia Mobility Modder per driver NVidia

Il procedimento è molto semplice:

a) si scaricano i driver dai siti ufficiali

b) si lancia l’eseguibile per far decomprimere il driver in C:\ATI\SUPPORT\ o C:\NVIDIA\”Windows version”\”Driver version”

c) si interrompe l’installazione una volta avvenuta l’estrazione

d) si lancia il tool Mobility Modder specifico per la scheda video, si seleziona la cartella di estrazione, si clicca su modify e voilà, il gioco è fatto

e) si lancia il setup modificato per iniziare l’installazione dei driver.


DropBoxPer chi volesse approfittarne, ho a disposizione una decina di inviti per poter utilizzare questo servizio che permette di avere a disposizione un hard disk virtuale da 2 GB, comodamente gestibile attraverso l’Esplora Risorsedi Windows, via drag and drop,  previo scaricamento di un software.

Se siete interessati, semplicemente lasciate un commento qui sotto con l’email a cui spedire l’invito oppure se non volete pubblicare l’email, inviatemi una richiesta attraverso la pagina Contatti, il cui link trovate in altro sulla barra di navigazione.


E’ possibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, calcolarsi l’esatto importo per il bollo auto o moto da versare in occasione della scadenza annuale. Ecco riportati i link e le descrizioni presenti:

Il programma per il calcolo del bollo auto permette di calcolare l’importo della tassa automobilistica nel periodo di pagamento (che coincide con il mese successivo alla scadenza). Ad esempio: per i bolli che sono scaduti il 31/12/2005 il periodo di pagamento va dal 1/01/2006 al 31/01/2006.

Se il calcolo viene effettuato in una data successiva al periodo di pagamento, il servizio calcolerà anche le eventuali sanzioni ed interessi. Ad esempio: se il calcolo viene effettuato dal 1/1/2006 al 31/01/2006, per le tasse automobilistiche scadute il 31/12/2005, non saranno calcolati sanzioni ed interessi. Se il calcolo viene effettuato dopo il 31/01/2006 verranno calcolati invece sanzioni ed interessi.

Se invece, per una tassa automobilistica che scade il 30/04/2006 – periodo di pagamento 1-31/05/2006, si richiede il calcolo in data antecedente il periodo di pagamento, sarà evidenziato un importo maggiorato di sanzioni ed interessi perché il programma prende in riferimento la precedente scadenza di Aprile 2005 e pertanto considera il pagamento tardivo.

Attenzione: l’indicazione di eventuali sanzioni e interessi non implica l’irregolarità di versamenti già effettuati.

Ricordiamo, infine, che la competenza per la tassazione del bollo auto spetta alle Regioni le quali gestiscono le banche dati relative ai versamenti.

Link esterno Calcolo del bollo in base ai KW o ai CV

Link esterno Calcolo del bollo in base alla targa del veicolo


A causa di impegni personali non mi è possibile inserire nuovi articoli o segnalazioni utili per servizi gratuiti fino al 15 giugno 2008. Con decorrenza dal 16 giugno il sito verrà nuovamente aggiornato e saranno inseriti nuovi articoli. Permane tutto l’archivio delle segnalazioni precedenti.
Vi aspetto nuovamente tra una decina di giorni.

Ciao


    Nessun articolo simile

« Newer Posts - Older Posts »